Soluzioni per l'edilizia, protezioni passive al fuoco

Risparmio energetico e coibentazioni, Protezione al Fuoco, Impermeabilizzazioni

Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco Protezione passiva al Fuoco

Protezione al Fuoco

Ladisa propone un soluzioni complete di protezione passiva al fuoco di strutture edili realizzate in metallo, calcestruzzo, laterocemento e derivati. A questo scopo Ladisa impiega materiali ignifughi testati e certificati secondo le più severe normative vigenti in materia antincendio.

Nella circolare n° 91/1961 del Ministero dell'Interno, la resistenza al fuoco è definita come l'attitudine di un elemento costruttivo a conservare per un certo periodo di tempo la stabilità (indicata con il simbolo R), la tenuta (indicata con il simbolo E) e l'isolamento termico (indicato con il simbolo I). Il valore di resistenza al fuoco REI di conseguenza è espresso in minuti e rappresenta il tempo al di sotto del quale l'elemento costruttivo è in grado di mantenere e garantire la propria stabilità, tenuta ed isolamento.

Il servizio offerto da Ladisa parte con la scelta dei prodotti più idonei per la specifica applicazione, in funzione delle esigenze di progetto; prosegue con la stesura di intonaci ignifughi a spruzzo e vernici intumescenti e con la posa in opera di pannelli in calciosilicato e in cartongesso (Rei 120) e coppelle per tiranteria metallica (R120); si conclude con la realizzazione pareti e controsoffitti taglia-fuoco (fino a Rei 180), evacuatori fumo e calore, porte e portoni tagliafuoco di qualsiasi dimensione (Rei120).

Le misure di prevenzione passiva degli incendi assicurano la stabilità degli elementi strutturali ed impediscono la propagazione delle fiamme nella fase di incendio generalizzato. A seguito delle recenti normative ministeriali sulla prevenzione incendi, Ladisa ha ricercato e propone un intonaco specifico in grado per sua natura di resistere ad elevatissime temperature (REI 180 ed oltre). Il prodotto, che garantisce massima affidabilità e sicurezza, è a base di fibre minerali e leganti cementizi, è inorganico e soprattutto è esente da componenti pericolosi per la salute come l'amianto e la silice libera cristallina.

L'intonaco ignifugo viene applicato a spruzzo con apposite macchine cardatrici idropneumatiche, nello spessore ottimale per la resistenza al fuoco che si deve raggiungere. Dopo l'applicazione, il prodotto si presenta compatto con una superficie fibrosa o liscia, di un colore fra il grigio perla e il bianco.

I maggiori vantaggi sono:
- possibilità di impiego su qualsiasi struttura in acciaio, in c.c.a. (conglomerato cementizio armato), c.c.a.p. (precompresso), ed in laterizio, rispettando e seguendo le forme architettoniche originali;
- spiccata capacità di fonoassorbenza e correzione acustica, che lo rende ideale per scuole, palestre, piscine, mense, aeroporti, auditori, uffici ed in genere per tutte le tipologie di ambienti in cui sia necessario o auspicabile ridurre il livello sonoro e il tempo di riverberazione;
- basso coefficiente di conduttività termica che lo rende un ottimo isolante termico;
- particolarmente leggero, questo intonaco evitano sovraccarichi alle strutture;
- resistenze al fuoco fino a R180

Protezione al Fuoco Foto